ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: aperto il processo a 13 neonazisti

Lettura in corso:

Russia: aperto il processo a 13 neonazisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Neonazisti alla sbarra. Si è aperto a Mosca il processo contro tredici giovani ritenuti responsabili di 27 omicidi. Le vittime erano tutte persone di colore o immigrati provenienti dall’Asia.

I tredici, secondo gli inquirenti, stavano anche preparando attentati terroristici in diverse stazioni della metropolitana nella capitale russa.

Gli investigatori sono convinti che gli imputati siano tutti membri della Società nazional-socialista, un gruppo di estrema destra nato nel 2004 con l’obiettivo di instaurare nel Paese un regime nazista.

Scoperti anche campi per l’addestramento para militare e perfino un giornale per diffondere l’ideologia. Lo scorso febbraio la Corte Suprema russa ha messo al bando l’organizzazione estremista. Se ritenuti colpevoli, i tredici rischiano l’ergastolo.