ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Facebook a quota mezzo miliardo. Boom di utenti e perplessità

Lettura in corso:

Facebook a quota mezzo miliardo. Boom di utenti e perplessità

Dimensioni di testo Aa Aa

Crescono numeri, ma anche perplessità. A sei anni dalla nascita, Facebook annuncia di aver superato i 500 milioni di utenti attivi.
Con i numeri crescono anche le perplessità, ma nella sede di Palo Alto celebrano il boom di profili come primo passo nella conquista del web su scala globale.

“Abbiamo appena diffuso nuove statistiche su India e Brasile – dice Randi Zuckerberg dall’ufficio marketing -, alcuni dei paesi dove la crescita è stata più rapida. In India abbiamo dodici milioni di utenti, in Brasile sei. Ed è davvero una grande soddisfazione, perché appena un anno fa, le cifre erano invece irrisorie”.

Meno trionfalistici i giudizi degli utenti. Se per alcuni Facebook è uno strumento di libertà, in altri crescono diffidenza e impressione di esser caduti nella sua rete.

“Ci passo del tempo, certo – ammette una giovane negli Stati Uniti -, ma ho cominciato ad allontanarmene per la privacy. Credo si sia un po’ troppo esposti”.

“Lo considero terribile, narcisistico – dice un’altra -. Dimostra che la nostra cultura, sta purtroppo andando nella direzione sbagliata”.
“Per molti iraniani all’estero – aggiunge uno studente iraniano da anni in California – è già da un anno fra gli strumenti più importanti per ricevere notizie dal loro paese”.

Una speranza anche per molti internauti in Cina. Insieme a Giappone e Corea del Sud, fra i prossimi obiettivi della lunga marcia di Facebook.