ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"A noi la sicurezza entro il 2014". Karzai sull'Afghanistan di domani

Lettura in corso:

"A noi la sicurezza entro il 2014". Karzai sull'Afghanistan di domani

Dimensioni di testo Aa Aa

Pronti a riassumere il controllo della sicurezza entro il 2014. E’ all’insegna di ottimismo e certezze del presidente Hamid Karzai, che si è aperta a Kabul l’attesa conferenza internazionale sull’Afghanistan: incontro che intorno ai cruciali temi di sviluppo ed emancipazione del paese ha richiamato leader e rappresentanti diplomatici da tutto il mondo. Priorità condivisa: garantire sicurezza e stabilità interna, in vista del ritiro delle truppe internazionali.

“L’invito a tutti noi – il primo messaggio di Karzai – è oggi ad alzare lo sguardo da scontri e tensioni della battaglia contro il comune nemico, per concentrarci sul nostro nobile obiettivo: quello di un Afghanistan pacifico, prosperoso e stabile”. Primo urgente traguardo resta intanto vincere la fiducia della popolazione: in un recente sondaggio, il 74% degli afgani si è detto deluso dal sostegno internazionale e il 65% ha auspicato una partecipazione dei taleban al governo.