ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, via libera alla riforma dei mercati finanziari

Lettura in corso:

Usa, via libera alla riforma dei mercati finanziari

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Senato americano ha dato il via libera definitivo alla più vasta riforma dei mercati finanziari dalla Grande depressione del 1930. Al termine di un anno di dibattito parlamentare, il legislatore statunitense pone regole più severe a tutela dei risparmiatori. Democratici e repubblicani continuano però ad avere opinioni divergenti.

“I contribuenti – dice il senatore democratico Kent Conrad – non dovranno più pagare per gli errori di Wall Street. Questa riforma impedirà un altro collasso del sistema finanziario”.

“E’ ancora molto difficile per la gente comune ottenere credito – ribatte il senatore repubblicano Judd Gregg -. L’economia è lenta. E questa legge rallenterà ulteriormente la concessione di credito”.

La riforma estende i controlli su attività che prima non erano soggette a regolamenti. Prevede la creazione di un organo di protezione dei consumatori da prodotti finanziari innovativi e pone fine ai salvataggi dei grandi istituti di credito a spese dei contribuenti.