ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marea nera. Obama ottimista, ma invita alla cautela

Lettura in corso:

Marea nera. Obama ottimista, ma invita alla cautela

Dimensioni di testo Aa Aa

Ottimismo, ma prudenza. Il blocco del flusso del petrolio nel golfo del Messico è un passo nella giusta direzione secondo il presidente degli Stati Uniti.

Barack Obama ha affermato che bisogna procedere con cautela basando ogni decisione sui rapporti scientifici. BP deve pagare ogni conseguenza, ha ribadito. Lunedì era stato installato il nuovo tappo di contenimento.

“La nuova cupola è una buona notizia. O riusciremo a usarla per bloccare il flusso oppure saremo in grado di utilizzarla per catturare quasi tutto il petrolio fino a quando sarà pronto il pozzo di supporto”, ha affermato il capo della Casa Bianca.

“Ma sapremo di sicuro quale approccio ha senso quando si avranno ulteriori dati; tutti gli statunitensi devono stare certi che tutte queste decisioni si baseranno sulla scienza e su quanto è meglio per la popolazione del Golfo”.

BP è riuscita ad arrestare provvisoriamente la fuoriuscita di greggio per la prima volta dall’esplosione della Deepwater Horizon avvenuta ad aprile.

Per ora la cupola tiene, ma decisivi saranno i test di carico ancora in corso e che finora non hanno evidenziato danni strutturali: la pressione continua ad aumentare, segno che il pozzo è stabile.