ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Ue non trovano accordo su politica di asilo

Lettura in corso:

Stati Ue non trovano accordo su politica di asilo

Dimensioni di testo Aa Aa

Una politica europea comune in materia di asilo per i migranti rischia di rimanere lettera morta. I Ventisette non riescono a mettersi d’accordo su un sistema per ripartire il fardello delle migliaia di migranti che chiedono asilo.

Al termine di una riunione informale a Bruxelles, il commissario europeo per gli affari interni, Cecilia Malmstrom, ha detto che a fare difetto è la solidarietà.

“Ci sono grosse divergenze tra gli stati membri e questa situazione non è affatto soddisfacente. Dobbiamo mettere in piedi un meccansimo di solidarietà, ma va detto che la solidarietà deve accompagnarsi al senso di responsabilità”.

Nel 2009, circa tre quarti delle domande di asilo presentate nell’Unione sono state respinte, 167mila su 229mila. Il carico maggiore pesa su paesi come Spagna, Italia e Grecia, letteralmente sommersi dalle richieste.

La presidenza belga dell’Unione punta a trovare un compromesso su alcune proposte, come quella di creare una banca dati europea con le impronte digitali dei richiedenti asilo.