ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli integratori per perdere peso

Lettura in corso:

Gli integratori per perdere peso

Dimensioni di testo Aa Aa

La stragrande maggioranza dei prodotti da banco per dimagrire non funziona. Almeno secondo alcuni test condotti da esperti nutrizionisti tedeschi sui nove integratori più venduti in Germania.

189 persone obese sono state divise in due gruppi. Per otto settimane, a un gruppo è stata data una pillola dietetica, agli altri un placebo. Al termine dell’esperimento non sono state riscontrate differenze di peso significative tra i due gruppi.

Dott. Thomas Ellrott, a capo dell’Istituto per la Nutrizione e la Psicologia della facoltà di Medicina dell’Università di Göttingen: “Penso che il messaggio per il consumatore sia molto importante perché tante persone vanno in farmacia e spendono molti soldi in questi integratori per la perdita di peso, ed è denaro buttato dalla finestra. Perché hanno solo un effetto placebo, e l’effetto placebo lo si può ottenere con molti meno soldi”.

Gli integratori per la perdita di peso sono un grosso affare. Ogni anno le persone spendono milioni di euro sperando di trovare il rimedio miracoloso che li aiuti a dimagrire. Questi prodotti vanno dagli inibitori della fame, a quelli che assorbono i grassi fino agli acceleratori del metabolismo. Lo studio ha mostrato anche grandi differenze nei prezzi.

Dott.Thomas Ellrott: “La differenza di costo è incredibile. Si va da un paio d’euro per due mesi di trattamento al più caro che costa all’incirca 300 euro sempre per due mesi. 300 euro praticamente per nulla”.

L’unica cosa positiva, secondo lo studio del dottor Ellrot, è che nessuno di questi prodotti ha controindicazioni. Ma occorre fare attenzione a quelli venduti su internet.

Farmaci da banco dunque che non fanno perdere peso, ma che potrebbero aiutare le persone a dieta. Bisogna però ricordarsi che soltanto un cambiamento dell’alimentazione e un aumento dell’attività fisica portano a un dimagrimento stabile.