ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Soldi indietro più in fretta se fallisce la banca

Lettura in corso:

Soldi indietro più in fretta se fallisce la banca

Dimensioni di testo Aa Aa

Niente più code davanti agli sportelli per ritirare in fretta i propri risparmi. Chi ha un conto corrente in un qualsiasi Paese dell’Unione potrà riavere il denaro entro una settimana, in caso di fallimento del proprio Istituto bancario. Lo prevede un nuovo progetto di legge europea.

“Non vogliamo attendere che in Europa ci sia qualche ‘caso Madoff’ per proteggere meglio i nostri risparmiatori” ha affermato Michel Barnier, commissario europeo al Mercato interno e ai servizi.

Se il progetto di legge sarà approvato rapidamente, già dal 2010 la somma per la quale è garantita la restituzione passerà a 100mila euro per ogni conto corrente, dai 50mila attuali.

Per avere il denaro indietro in una settimana, rispetto ai tre mesi necessari attualmente, occorrerà invece aspettare il 2013.

“Un passo nella giusta direzione, ma occorrono ulteriori garanzie” secondo il coordinamento europeo delle associazioni di consumatori.