ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Violenze nel Daghestan russo

Lettura in corso:

Violenze nel Daghestan russo

Dimensioni di testo Aa Aa

A Makhachkala, in Daghestan, un magistrato è stato ucciso con due colpi di arma da fuoco alla testa, mentre si trovava nella sua automobile. Nelle stesse ore, un attentato dinamitardo, cui si riferiscono le immagini, ha provocato il ferimento di due poliziotti.

Da alcuni mesi, nel Caucaso russo, è tornata la violenza e il Daghestan è al centro di questa nuova spirale che viene alimentata dall’estremismo separatista islamico.

Ormai le azioni terroristiche sono quasi quotidiane. Sempre nella zona di Makhachkala, durante la notte, una bomba è esplosa sotto alla locomotiva di un treno merci che trasportava grano. L’esplosione ha provocato il deragliamento di 14 vagoni su 50, ma non ha provocato vittime. Il traffico ferroviario è rimasto interrotto per diverse ore.