ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo giapponese perde maggioranza al Senato

Lettura in corso:

Governo giapponese perde maggioranza al Senato

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier giapponese Naoto Kan non intende dimettersi, nonostante la sconfitta subita nelle elezioni per il rinnovo parziale del Senato.

Gli exit poll assegnano alla coalizione di centro-sinistra meno dei 56 seggi necessari a mantenere la maggioranza: un rovescio che minaccia di privare il governo della forza necessaria a realizzare le riforme fiscali e di bilancio.

Naoto Kan ha assunto le sue funzioni un mese fa, in sostituzione del collega del partito democratico Yukio Hatowama, caduto sulla questione del trasferimento della base militare statunitense di Okinawa. Il nuovo premier, il quinto che il Giappone abbia avuto in quattro anni, si è impegnato a ridare fiducia al paese, riducendo il debito pubblico e riformando il sistema pensionistico. La proposta di raddoppiare l’Iva per risanare i conti ha però fatto precipitare rapidamente il suo consenso.

La sconfitta elettorale costringerà i democratici a cercare nuove alleanze per evitare la paralisi dell’agenda legislativa.