ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico: inondazioni, aperte alcune dighe sul Rio Grande

Lettura in corso:

Messico: inondazioni, aperte alcune dighe sul Rio Grande

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Messico continua a combattere con il disastro provocato dall’uragano Alex. Le autorità sono state costrette ad aprire alcune dighe sul Rio Grande al confine con il Texas, per evitare maggiori incidenti. A peggiorare la situazione, l’ultima ondata di forti piogge che si è riversata sulla regione.

Una nuova allerta uragano è stata revocata, ma la situazione resta tragica. Decine di migliaia le persone evacuate e raccolte in ricoveri temporanei.

“Questo posto – dice un operatore sociale – può tenere fino a 120 persone, ma abbiamo superato questo numero. Ci sono 350 persone qui ora”.

L’uragano Alex si è abbattuto sul nord del Messico la settimana scorsa, allagando la città di Monterrey, uccidendo 15 persone e provocando danni per almeno 700 milioni di dollari.