ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In pellegrinaggio dal polpo. Con Paul è nata una star

Lettura in corso:

In pellegrinaggio dal polpo. Con Paul è nata una star

Dimensioni di testo Aa Aa

Il polpo non sbaglia un colpo. Ultimo in ordine di tempo, il suo imprevedibile pronostico della sconfitta tedesca contro la Spagna. Vaticinio che al bizzarro oracolo a otto zampe è valso dai tedeschi minacce di padellate e barbecue sulla pubblica piazza. Ma che ha trasformato l’acquario di Oberhausen in cui risiede, in meta di pellegrinaggi per grandi e piccini.

Oggi, però, un vero buco nell’acqua. Per Paul è il momento del meritato riposo. Asceso a improvvisa celebrità, da vera star manda ormai avanti i portavoce dell’acquario, che per lui rassicurano: già domani il nuovo pronostico sul match tra Germania e Uruguay per il terzo posto e sabato gli straordinari, in vista della finale. Sul futuro, invece, rigoroso no comment.

In attesa che della brillante carriera che per lui sognano i responsabili del Sea Life di Oberhausen, il polpo Paul ha dato vita ai primi emuli. Dalle uova d’oro, anche se per il momento in pelouche.