ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Francia il primo trapianto integrale del viso

Lettura in corso:

In Francia il primo trapianto integrale del viso

Dimensioni di testo Aa Aa

È il primo trapianto totale del viso al mondo ed è stato realizzato in Francia. Stavolta, con le palpebre e tutto il sistema lacrimale a un uomo di 35 anni affetto da una grave malattia genetica. L’operazione consiste nel prelevare il volto di una persona deceduta, inclusa anche bocca , e trapiantarlo su una persona viva.

Ad eseguirla, l’equipe del professor Laurent Lantieri, capo del servizio di chirurgia plastica dell’ospedale Henri-Mondor di Creteil , nei pressi di Parigi: “Abbiamo incluso le palpebre – ha detto -, ossia i muscoli delle palpebre e il sistema lacrimale, la parte più difficile in questo tipo di trapianti. È una vera speranza per il paziente e per tutti i pazienti che hanno bisogno di un simile trapianto, come gli ustionati. Ora dobbiamo aspettare che i nervi tornino alla normalità per vedere le sue espressioni del viso”.

L’operazione – effettuata il 26 e il 27 giugno – è durata circa 12 ore. Il paziente era affetto dalla sindrome di Recklinghausen, o neurofibromatosi, la stessa di cui soffriva il protagonista di Elephant Man. Ha già visto il suo nuovo viso allo specchio, ma ora dovrà attendere ancora qualche mese per tornare a compiere gesti considerati normali, come ridere. I rischi principali sono quelli di infezioni e di rigetto. Altri trapianti del viso sono stati eseguiti nel mondo, ma mai in modo integrale.