ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attesa per lo scambio di spie Usa-Russia

Lettura in corso:

Attesa per lo scambio di spie Usa-Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbe avvenire già oggi il ventilato scambio di spie tra Stati Uniti e Russia. Oltre a Igor Sutiaguin, un esperto russo di armi in prigione per spionaggio a favore di Washington dal 2004, almeno altri due ex agenti dell’intelligence di Mosca potrebbero essere oggetto dello scambio.

Le autorità di Russia e Stati Uniti non hanno finora smentito le indiscrezioni sullo scambio di agenti, una pratica relativamente comune ai tempi della guerra fredda.

Intanto, le undici presunte spie al servizio della Russia, dieci delle quali sono state arrestate, sono incriminate formalmente da un tribunale di New York, ma al momento non ci sono nuove accuse, e quindi nemmeno specifiche contestazioni di spionaggio.

Secondo un avvocato della difesa, che ha chiesto l’anonimato, gli arrestati potrebbero perfino decidere di dichiararsi colpevoli, allo scopo di ottenere una condanna al minimo della pena e venire espulsi.

Resta tuttavia controversa la ricostruzione dei profili delle persone arrestate, in gran parte integrate socialmente e con la disponibilità di ingenti somme di denaro.

L’undicesimo ricercato, rilasciato su cauzione a Cipro, è ancora in fuga.