ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia, Pletnev formalmente accusato di violenza sessuale su minore

Lettura in corso:

Thailandia, Pletnev formalmente accusato di violenza sessuale su minore

Dimensioni di testo Aa Aa

Formalmente accusato di violenza sessuale su un minore, in Thailandia, il pianista e direttore d’orchestra russo Mikhail Pletnev. Secondo gli inquirenti thailandesi avrebbe commesso abusi su un ragazzo di meno di 15 anni nella località balneare di Pattaya. L’uomo, che nega qualsiasi coinvolgimento, rischia una pena dai quattro ai venti anni di reclusione.

È stato rilasciato su cauzione e ha avuto l’autorizzazione ad allontanarsi dal Paese per partecipare a una tournée di concerti. Dovrà però rientrare tra una decina di giorni per presentarsi davanti ai giudici thailandesi.

Le forze dell’ordine lo hanno prelevato mentre era in un ristorante e hanno perquisito la sua casa, con la sua collaborazione. La polizia è risalita a lui dopo l’arresto, domenica, di un thailandese, scoperto in possesso di materiale pedopornografico.

Rinomato per le sue esecuzioni delle sinfonie di
Tchaikovsky e Rachmaninoff, Mikhail Pletnev ha fondato nel 1990 l’Orchestra Nazionale russa, di cui è il direttore artistico. Da diversi anni è anche consulente del presidente russo Dmitri Medvedev riguardo a cultura e arte.