ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La regina d'Inghilterra parla davanti alle Nazioni Unite

Lettura in corso:

La regina d'Inghilterra parla davanti alle Nazioni Unite

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta in cinquant’anni Elisabetta Seconda d’Inghilterra ha parlato davanti alla assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

Per una espressa decisione del protocollo, l’ottantaquattrenne monarca ha preso la parola nei quindici minuti di intervallo della partita di semifinale della Coppa del Mondo di calcio.

“Nel corso della mia vita le Nazioni Unite da nobile aspirazione si sono trasformate in una vera forza per il bene comune. E già questo è un obiettivo importante. Ma non siamo qui per celebrare ricordi. Nel mondo di domani dovremo impegnarci a fondo e come non abbiamo mai fatto se vogliamo essere davvero Nazioni Uniti”.

Dopo la visita al Palazzo di Vetro, Elisabetta Seconda ha ricordato le vittime dell’attentato dell’undici settembre 2001, depositando dei fiori a Ground Zero.

Con l’omaggio della monarca è stato anche inaugurato un giardino-monumento in memoria dei cittadini britannici scomparsi in quella tragedia.