ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Assassinio di Dubai: presunto 007 israeliano sarà estradato in Germania

Lettura in corso:

Assassinio di Dubai: presunto 007 israeliano sarà estradato in Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

La Polonia ha dato il via libera all’estradizione in Germania del presunto 007 israeliano ritenuto coinvolto nell’assassinio di un leader di Hamas. Uri Brodsky era uno dei sospettati del complotto contro Mahmoud al-Mabhouh, ucciso il 20 gennaio in un albergo di Dubai. Era stato arrestato a giugno a Varsavia su mandato di cattura tedesco. “Il tribunale ha esteso la detenzione a un periodo di 100 giorni – ha detto il legale di Brodsky, Krzysztof Stepinski -. Questo significa che, in assenza di appello, Brodsky lascerà il territorio polacco e sarà trasferito in Germania entro questo lasso di tempo”.

Brodsky è accusato di aver falsificato un passaporto tedesco utilizzato da uno dei membri del commando. Le autorità di Dubai sono certe che dietro l’operazione ci sia Israele e hanno fornito una lista di una trentina di persone che avrebbero agito utilizzando passaporti falsi di varie nazionalità. Lo Stato ebraico non ha cofermato di avere avuto un ruolo nell’assassinio.