ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parla l'ex primate della Chiesa belga

Lettura in corso:

Parla l'ex primate della Chiesa belga

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex primate della Chiesa belga davanti alla polizia nell’ambito dell’inchiesta sulla pedofilia. Il Cardinale Godfried Dannels, 77 anni – che è stato accusato di non avere denunciato abusi sessuali da parte del clero – è stato sentito in qualità di testimone: “Come ho più volte detto, non ricordo davvero una conversazione risalente agli anni Novanta, nella quale monsignor Vangeluwe avrebbe menzionato abusi. Con tutta la buona volontà, non ricordo questa conversazione”.

Il riferimento è al vescovo di Bruges, che si è dimesso ad aprile dopo aver riconosciuto di avere commesso abusi su un minore parecchi anni fa. A fine giugno la commissione sugli abusi sessuali guidata dallo psichiatra Peter Adriaenssens ha annunciato le dimissioni in blocco, in segno di protesta per il sequestro da parte della polizia di quasi 500 documenti relativi a testimonianze di vittime di abusi.

Sequestro seguito a una serie di perquisizioni in alcune sedi della Chiesa belga, che Papa benedetto XVI ha definito “sorprendenti e deplorevoli”.