ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I cieli europei off-limits per molti voli iraniani

Lettura in corso:

I cieli europei off-limits per molti voli iraniani

Dimensioni di testo Aa Aa

I cieli europei vietati a due terzi degli aerei Iran Air. Ma la decisione non ha nulla a che vedere con il programma nucleare del governo di Mahmoud Ahmadinejad. Nel giorno in cui Teheran si dice aperto a riprendere le trattative, solo, però, a condizione che l’Unione europea rinunci a una politica definita di due pesi e due misure, Bruxelles aggiorna la sua lista nera, esclusivamente per motivi di sicurezza: “A seguito di un’ispezione dei nostri tecnici – ha detto Helen Kearns, portavoce della Commissione europea -, la lista e il numero delle compagnie è stata estesa e ora include i Boeing 727 e 747 e Airbus 320. La situazione è in continuo aggiornamento, per ora due terzi dei voli della Iran Air non possono volare nello spazio aereo europeo”.

Ieri alcuni aerei della compagnia iraniana erano rimasti a terra in Germania, Regno Unito ed Emirati Arabi Uniti. Secondo indiscrezioni di stampa, all’origine dello stop ci sarebbe il mancato rifornimento da parte di BP. Conseguenza, probabilmente, delle nuove sanzioni approvate dal Congresso degli Stati Uniti e firmate la scorsa settimana dal presidente Barack Obama, inasprimento delle sanzioni approvate il 9 giugno dalle Nazioni Unite.