ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caccia all'uomo nel Regno Unito

Lettura in corso:

Caccia all'uomo nel Regno Unito

Dimensioni di testo Aa Aa

È caccia all’uomo nel Regno Unito. La polizia dice di avere ormai stretto il cerchio su Raoul Moat, sospettato di avere ucciso un ragazzo e ferito altre due persone nel fine settimana nel nord dell’Inghilterra. Le forze dell’ordine hanno isolato un’area di Rothbury dove è stata trovata un’auto che l’uomo potrebbe avere utilizzato. Le indagini proseguono. La polizia ha fatto sapere di avere arrestato due uomini che sarebbero in un primo momento stati presi in ostaggio dall’uomo e che avrebbero poi collaborato.

Raoul Moat, 37 anni, era uscito dal carcere la scorsa settimana, dopo avere scontato una pena di 18 mesi per aggressione. L’operazione è scattata sabato, quando in una sparatoria a Gateshead è rimasta ferita l’ex fidanzata, 22 anni, ed è morto l’attuale fidanzato della ragazza. La stampa britannica ha divulgato una lettera, attribuita a Moat, nella quale l’uomo avrebbe giurato di uccidere il maggior numero di poliziotti. “Sembra che abbia un piano per vendicarsi della polizia – ha detto un amico – e che stia cercando di ucciderne più che può”.

E in seguito alla prima sparatoria, a Newcastle un poliziotto è rimasto ferito in modo grave in un’altra sparatoria. Parte, forse, del presunto piano di Moat.