ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maxi-rimborso a Bettencourt. 30 milioni dal fisco francese

Lettura in corso:

Maxi-rimborso a Bettencourt. 30 milioni dal fisco francese

Dimensioni di testo Aa Aa

Fuoco incrociato su Eric Worth, per un rimborso da 30 milioni di euro, che il fisco francese avrebbe versato nel 2008 a Liliane Bettencourt.
Le accuse di un sito di informazione indipendente rilanciano il sospetto che l’allora ministro francese del bilancio e la moglie, abbiano di fatto avallato la presunta evasione, messa in atto dall’ereditiera dell’impero L’Oreal.

Incalzata sull’esistenza di conti segreti in Svizzera, la donna ha glissato, limitandosi a riconoscere l’esistenza di “proprietà e importanti interessi all’estero”. Poi la strenua difesa di François-Marie Banier, l’amico e fotografo a cui tra il 2002 e il 2007 ha fatto donazioni per il valore di circa un miliardo di euro.

Attenzioni che hanno indotto la figlia della donna, Florence Meyers Bettencourt, a trascinarlo in tribunale, con l’accusa di aver circuito la madre.
Un processo, che dopo la sospensione in aula, si sposta ora in parlamento. Imputata, questa volta, la condotta di un’intera classe politica.