ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kirghizistan: la prima donna presidente presta giuramento

Lettura in corso:

Kirghizistan: la prima donna presidente presta giuramento

Dimensioni di testo Aa Aa

Roza Otunbayeva ha prestato giuramento oggi come presidente del Kirghizistan, paese recentemente scosso da gravi violenze interetniche.

Ad aprile una ribellione sanguinosa ha costretto alla fuga il capo di stato Kurmambek Bakiev, considerato responsabile di una deriva autoritaria.

Prima donna presidente nel paese, ex ambasciatrice, la Otunbayeva ha assunto subito l’interim, fino alle elezioni l’anno prossimo.

A Osh e Jalal-Abad, regioni meridionali dell’ex repubblica sovietica, negli ultimi mesi sono morte – secondo le stime ufficiali – quasi 300 persone negli scontri tra le etnie uzbeka e kirghiza.

Almeno mille e cinquecento i feriti. Oltre 400 mila i profughi.

La comunità internazionale ha risposto inviando convogli umanitari guidati dall’Unicef. Ma la situazione resta estremamente grave – una “crisi immensa” secondo la Croce Rossa Internazionale.