ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali in Polonia, possibile testa a testa tra Komorowski e Kaczynski

Lettura in corso:

Presidenziali in Polonia, possibile testa a testa tra Komorowski e Kaczynski

Dimensioni di testo Aa Aa

Si preannuncia serrato il ballottaggio tra i due candidati conservatori alla presidenza della Polonia, previsto per domenica. Gli ultimi sondaggi annunciano un testa a testa tra il liberale e filo-europeo Bronislaw Komorowski, nei giorni scorsi dato per vincente da molti, e il rivale euroscettico, nonché gemello del defunto Capo dello Stato, Jaroslaw Kaczynski.

Quest’ultimo – leader del partito tradizionalista d’opposizione Diritto e Giustizia – sembra aver recuperato, secondo vari sondaggi, lo svantaggio rispetto al candidato del partito del premier Donald Tusk, Piattaforma Civica.

“Siamo di fronte a una scelta tra due concezioni della Polonia” spiega Iwona Jakubowska-Branicka, docente di sociologia all’Università di Varsavia. “Si tratta di scegliere, infatti, tra la Quarta Repubblica – quella che abbiamo vissuto tra il 2005 e il 2007 – e una Polonia che è più liberale e democratica nel senso pieno della parola”.

È l’ultimo giorno di campagna elettorale per i due candidati, che mercoledì si sono affrontati per la seconda volta in un dibattito televisivo. Il mondo finanziario preferirebbe una vittoria di Komorowski, deciso a mantenere la Polonia in Europa preparando anche l’arrivo dell’Euro. Adozione a cui si oppone per ora Kaczyinski.