ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Finito il restaurato, il Cristo riabbraccia Rio

Lettura in corso:

Finito il restaurato, il Cristo riabbraccia Rio

Dimensioni di testo Aa Aa

Rinasce in tutto il suo splendore dopo 4 mesi di restauro, il Cristo Redentore che domina Rio de Janeiro.

Il gigante costruito nel 1939 dall’architetto franco-polacco Paul Landowski ha subito interventi per sanare crepe e infiltrazioni oltre che al rivestimento a mosaico in steatite, la cosiddetta pietra da sarto, che dona alla statua l’inconfondibile candore. Costo: l’equivalente di oltre 3 milioni di euro.

“Il Cristo Redentore è una grande opera d’architettura, un monumento fantastico, costruito ormai 80 anni fa e che tutt’ora rappresenta il nostro Paese all’estero. Ecco perché dobbiamo averne cura” ha detto la Segretaria al Turismo di Rio.

Entusiasti i turisti saliti per l’occasione in cima al monte Corcovado: “E’ magnifico. E’ semplicemente…Non c‘è fotografia che renda giustizia a quest’opera” dice una visitatrice americana.

Un intervento eccezionale: i materiali per il restauro sono stati prelevati dalla stessa cava usata 80 anni fa per evitare variazioni cromatiche. Curiosità: fino alla fine dei mondiali l’illuminazione notturna sarà verde e giallo, i colori del Brasile.