ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondial: Madrid fa festa, delusione a Lisbona

Lettura in corso:

Mondial: Madrid fa festa, delusione a Lisbona

Dimensioni di testo Aa Aa

Festa grande in Spagna per la vittoria negli ottavi di finale della Coppa del Mondo contro il Portogallo, convincente al di là dell’1-0 finale.

La squadra di del Bosque ha ora nei quarti un abbordabile impegno contro il Paraguay.

“Questa volta vinceremo la coppa. Ve lo dico io e ve lo dice anche mio figlio” dice un tifoso Spagnolo fuori allo stadio Bernabeu di Madrid.

Raggiungere le semifinali del torneo sudafricano sarebbe già un traguardo storico per i campioni d’Europa, che bisserebbero così un risultato ottenuto solo una volta, 60 anni fa, quando le prime quattro si giocarono il Mondiale in un girone all’italiana nel quale la Spagna giunse ultima.

Alla gioia di Madrid, scoppiata al quarto gol di Villa nel torneo, fa da contraltare la delusione di Lisbona. Il Portogallo, giunto in semifinale quattro anni fa, esce dal torneo senza aver mai dato l’impressione di poter fare sua la partita. Un passivo più pesante è stato evitato solo dal portiere Eduardo.

“La Spagna ha meritato di vincere, giocando molto bene. Il nostro allenatore ha sbagliato tutto”, afferma un tifoso, mentre un’altra sostenitrice se la prende con Cristiano Ronaldo: “dovrebbe essere cacciato dalla squadra. Solo nel Manchester era capace di giocare bene”.