ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Base Nato di Jalalabad sotto attacco nella mattina

Lettura in corso:

Base Nato di Jalalabad sotto attacco nella mattina

Dimensioni di testo Aa Aa

Attacco durato diverse ore questa mattina da parte dei taliban alla base Isaf di Jalalabad. L’assalto è cominciato con un’autobomba, alla quale sono seguiti lancio di razzi e raffiche di proiettili. Il perimetro della base, situata nell’aeroporto della città afghana, è comunque rimasto intatto. Le forze alleate riferiscono di due feriti lievi, mentre sei morti ci sono stati fra gli autori dell’azione di guerriglia.

L’attentato arriva il giorno dopo che il generale americano David Peatrus, nuovo comandante del contingente Usa e Nato ha rigettato l’ipotesi di una exit strategy a breve:

“Ho l’impressione che andiamo incontro ad altre dure battaglie. Potrebbero anche diventare più intense nei prossimi mesi, dato che colpiremo le roccaforti del nemico e ne ridurremo la libertà d’azione”

Una nuova escalation di violenze si è registrata nei confronti degli avamposti delle forze Nato. In poco più di un mese hanno subito attacchi anche le basi di Kandahar e di Bagram. Di ieri, invece, gli scontri tra polizia e manifestanti di una scuola coranica nella capitale Kabul.