ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primo voto libero in Guinea Conakry, nessun incidente. Risultati attesi per mercoledi

Lettura in corso:

Primo voto libero in Guinea Conakry, nessun incidente. Risultati attesi per mercoledi

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono concluse senza incidenti le operazioni di voto per le presidenziali in Guinea Conakry. Per il paese africano si tratta del primo scrutinio libero e democratico dall’indipendenza del 1958.

Nessun incidente di rilievo, come testimonia questo presidente di seggio, Mahamed Toure.

“Dal mattino non abbiamo registrato il minimo problema, non abbiamo avuto alcuna difficoltà. Ci sono 16 partiti, i cui rappresentanti sorvegliano le procedure e nessuno ha finora presentato reclami”.

Per 50 anni la Guinea Conakry è stata governata da una dittatura, e solo 9 mesi fa l’esercito ha trucidato 156 civili nello stadio della capitale. Da gennaio il potere è nelle mani di una giunta di transizione.

Favorito nella corsa alla presidenza Alpha Condè, noto per le sue battaglie di oppositore del regime. Buone le possibilità di farcela anche per Sidya Touré, in passato primo ministro.

I risultati del voto di ieri saranno diffusi mercoledi. Se necessario, il turno di ballottaggio si svolgerà il 18 luglio.