ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Petrolio sfiora gli 80 dollari il barile

Lettura in corso:

Petrolio sfiora gli 80 dollari il barile

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuova tempesta sul mercato del petrolio. E’ l’effetto della paura che sta colpendo i principali operatori finanziari sulla possibilità che la tempesta tropicale Alex possa trasformarsi in un uragano. Risulttaao a Londra e a New York le quotazioni sfiorano gli 80 dollari il barile . Una situazione di già poco incline all’ottimismo cui si aggiiunge la proposta russa di una tassa speciale sulle compagnie petrolifere per finanziare un fondo contro i disastri ambientali.

Una presa di posizione che secondo le intenzioni dovrebbe limitare i danni finanziari per le regioni colpite dalla fuoriuscitaa di greggio. Come nel caso del golfo del Messico dopo lo scoppio di una falla su una piattaforma Bp. Il colosso britannico ha per il momento speso poco meno di due miliardi di euro per cercare di rimediare al disastro. Intanto Bp mantiene nella carica di numero uno Tony Hayward nonostante le richieste di dimissioni che arrivano da piu’ parti