ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri a margine del G8: centinaia di arresti

Lettura in corso:

Scontri a margine del G8: centinaia di arresti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un vertice che quasi all’unanimità è stato definito inutile e deludente. E che ha provocato proteste di piazza terminate in violenti scontri.

Questo è successo a Toronto, a margine del summit del G8 che da ieri sera si è allargato ad altri dodici paesi trasformandosi in G20.

Il centro della metropoli canadese blindato ricordava Seattle atto fondativo del movimento no global che ora appare spaccato tra la maggioranza pacifica e i black block adepti della guerriglia urbana “E’ una cosa assurda, non ho mai visto nulla di simile, Toronto di solito è una città tranquilla ma è stata trasformata in uno scenario di guerra, sembrava di essere in Afghanistan” ha commentato un manifestante.

La polizia all’inizio è stata presa alla sprovvista poi è intervenuta in maniera molto dura. Indiscriminata secondo gli organizzatori della protesta. Le persone arrestate sarebbero 500