ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Addio Brazauskas. La Lituania perde il suo primo presidente

Lettura in corso:

Addio Brazauskas. La Lituania perde il suo primo presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ morto a Vilnius all’età di 77 anni Algirdas Brazauskas, primo presidente della Lituania indipendente.
Leader del locale Partito Comunista fino alla disgregazione dell’Unione Sovietica, era da tempo in terapia per un linfoma e un cancro alla prostata.

Dopo un breve addio, nel 2001 il ritorno in politica come primo ministro. In carica cinque anni, rassegna poi le dimissioni in seguito a forti pressioni di Valdas Adamkus, suo successore alla presidenza.

Sostenitore della Perestrojka, nel 1990 Brazauskas accompagna la Lituania all’indipendenza da Mosca.

Alla guida del paese dal ’93 al ’98, da presidente ne promosse l’adesione a Nato e Unione Europea. L’attuale capo di stato Dalia Grybauskaite lo ricorda oggi come “uomo sincero” e “figura del cambiamento”.