ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stalin "abbattuto" dalla sua città. Gori rimuove la statua

Lettura in corso:

Stalin "abbattuto" dalla sua città. Gori rimuove la statua

Dimensioni di testo Aa Aa

La città natale di Stalin rimuove la sua statua per fare spazio a un monumento alle vittime del Comunismo e a quelle della guerra con Mosca del 2008.

Applausi della folla hanno accolto l’intervento delle autorità di Gori, in Georgia: un vero e proprio blitz, condotto nella notte forse proprio per evitare impedimenti e polemiche dell’ultima ora.

Alta sei metri, la statua era negli ultimi anni già stata al centro di accesi contrasti sia interni che con la Russia. La sua rimozione dalla piazza principale della città, che dominava dal 1952, era stata più volte sollecitata dal filooccidentale presidente georgiano Mikhail Sakashvili.

Una linea, a cui i progetti dell’amministrazione conferiscono ora per di più un’ esplicita, ed esplosiva, valenza antirussa.