ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pedofilia: Proteste vaticane per le perquisizioni nelle chiese in Belgio

Lettura in corso:

Pedofilia: Proteste vaticane per le perquisizioni nelle chiese in Belgio

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ scontro tra il Vaticano e le autorità belghe, dopo le perquisizioni nella cripta di una cattedrale alla ricerca di prove su presunti reati di pedofilia compiuti da preti.

In una conferenza stampa anche la chiesa belga ha espresso le proprie riserve per le modalità dell’indagine, facendo eco alle prese di posizione della Santa sede, che ha parlato di “sdegno”.

Nel corso delle perquisizioni, ha sottolineato il legale dell’arcivescovado, sono state sequestrate anche comunicazioni con il Vaticano, di norma protette dall’immunità diplomatica.

Indagando su reati di pedofilia, le autorità belghe ieri avevano disposto una perquisizione nelle cripte della cattedrale di Mechalen, sollevando la reazione polemica della Chiesa.

Rispondendo a una protesta vaticana, l’ambasciatore belga ha sottolineato che nel suo paese il potere giudiziario è completamente indipendente, cosi come i poteri di Stato e Chiesa sono separati.