ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G8 e G20, allarme attentati

Lettura in corso:

G8 e G20, allarme attentati

Dimensioni di testo Aa Aa

Allarme attentati, in Canada, in occasione dell’avvio del G8 oggi a Huntsville e del G20 sabato a Toronto. La polizia ha arrestato un 37enne per possesso di esplosivi. L’uomo è già comparso davanti a un giudice e resterà in carcere. Preoccupazione anche per possibili attacchi annunciati da un gruppo anarchico.

Le forze dell’ordine non forniscono ulteriori dettagli su possibili minacce ricevute nelle ultime ore.

“Sono sicuro che le preoccupazioni sono le stesse di qualsiasi Paese che ospita il G8 e il G20 – dice un poliziotto – cioè la protezione dei cittadini, la protezione dei nostri ospiti e anche della gente che vuole protestare in modo corretto e sicuro”.

Ventimila agenti sono impegnati in un piano di sicurezza costato una cifra pari a 783 milioni di euro.

“C‘è una grandissima presenza di forze dell’ordine – dice un residente di Toronto -, ma credo che sia necessaria, considerato quello che ci sarà in questo fine settimana”.

I capi di Stato e di governo dei principali Paesi industrializzati ed emergenti discuteranno delle sfide imposte dalla crisi economica globale.