ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Fed lascia inalterati i tassi di interesse

Lettura in corso:

La Fed lascia inalterati i tassi di interesse

Dimensioni di testo Aa Aa

La Federal Reserve ha rinnovato l’impegno a mantenere i tassi di interesse all’attuale minimo storico, per facilitare una ripresa economica che appare ancora assai fragile.

Dal dicembre 2008, i tassi sono compresi tra lo 0 e lo 0,25 per cento.

Secondo Ben Bernanke e gli altri esponenti della Fed, non è ancora arrivato il momento per una manovra restrittiva, che rischierebbe di soffocare la crescita e rendere ancora più difficili le condizioni di erogazione del credito.

La Fed riconosce che i consumi privati sono tornati a sostenere l’economia americana, dopo la fase degli incentivi di stato. Ma la crisi del settore immoboliare e il mercato del lavoro restano elementi di incertezza. Per Bernanke, gli otto milioni e mezzo di impieghi bruciati tra il 2008 e il 2009 non saranno recuperati a breve.