ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gazprom taglia il gas alla Bielorussia

Lettura in corso:

Gazprom taglia il gas alla Bielorussia

Dimensioni di testo Aa Aa

Gazprom ha cominciato a tagliare il flusso del gas verso la Bielorussia. Per il momento la riduzione è del 15%. Ma se la Russia e la Bielorussia non troveranno un accordo commerciale, allora sempre meno gas transiterà dai gasdotti bielorussi, una contrazione che potrebbe arrivare fino all’85%, come ha spiegato l’amministratore delegato del gigante energetico russo Aleksei Miller.

Mosca esige dalla Bielorussia il pagamento di un debito equivalente a più di 154 milioni di euro. Minsk ribatte che sono i russi a dovere dei soldi per il transito del metano sul suo territorio: una cifra pari quasi a 161 milioni di euro.

Parte del gas che arriva in Europa occidentale attraversa la Bielorussia e diversi paesi dell’Unione rischiano dunque di fare le spese di questo ennesimo conflitto del gas a est delle frontiere comunitarie.

Nel maggio scorso il presidente russo Dmitri Medvedev e il suo omologo bielorusso Aleksandr Lukashenko si erano incontrati ma non avevano trovato suluzioni al conflitto. La trattativa non appare comunque definitivamente interrotta, anche se Lukashenko ha minacciato di sostituire le forniture russe con un nuovo contratto brasiliano.