ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia al voto per le elezioni presidenziali anticipate

Lettura in corso:

Polonia al voto per le elezioni presidenziali anticipate

Dimensioni di testo Aa Aa

Domenica elettorale in Polonia. Circa 30 milioni di aventi diritto al voto dovranno decidere chi sarà il successore del presidente Lech Kaczynski, morto nella sciagura aerea di aprile in Russia. Gli aspiranti alla poltrona presidenziale sono dieci, ma la vera partita, avvisano i sondaggi, si gioca tra due di loro, entrambi conservatori: Bronislaw Komoroswski e il gemello del defunto capo dello Stato, Jaroslaw Kaczynski.

Il primo, presidente del ramo basso del Parlamento e candidato del partito del premier Donald Tusk, Piattaforma Civica, liberale e filo-europeo, è dato per favorito nei sondaggi.

L’ex premier Jaroslaw Kaczynski è invece dato per secondo. Euroscettico convinto, è leader del partito tradizionalista Diritto e Giustizia.

Se nessun candidato supererà la soglia del 50 per cento delle preferenze, un secondo turno elettorale è previsto per il 4 luglio.

Il Presidente ha un ruolo importante, non solo in politica estera, ma anche a livello interno, visto che può bloccare le leggi varate dal Parlamento.

I primi exit poll usciranno dopo le 20 (ora centrale europea). Lunedì, i risultati definitivi.