ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: Audizione al Congresso per BP

Lettura in corso:

USA: Audizione al Congresso per BP

Dimensioni di testo Aa Aa

British Petroleum al Congresso degli Stati Uniti. L’amministratore delegato della compagnia petrolifera, Tony Hayward, ha testimoniato, sotto giuramento, davanti alla Commissione Energia e Commercio della Camera.

L’audizione è stata interrotta da una donna con il volto e le mani coperte di nero, appartenente a una famiglia che da quattro generazioni vive di pesca. Una famiglia distrutta, come tante altre.

Pesanti le accuse rivolte a BP da Henry Waxman, presidente della Commissione: “BP ha voluto risparmiare milioni di dollari, qualche ora e qualche giorno e adesso l’intera costa del Golfo ne paga il prezzo”.

Hayward, dal canto suo, si è scusato per la peggior fuoriuscita di petrolio nella storia degli Stati Uniti, dando garanzie piuttosto generiche: “Come leader di BP prometto che non ci fermeremo finché non chiuderemo bene la falla, mitigheremo l’impatto ambientale della marea nera e risponderemo alle richieste economiche in modo responsabile. Nessuna risorsa di questa società sarà risparmiata. Noi e l’intero settore impareremo da questo evento terribile e ne usciremo più forti, più intelligenti e più sicuri”.

Sono 190, intanto, i chilometri di costa interessati dal disastro. BP sarebbe leggermente in anticipo sulla tabella di marcia nella costruzione di un pozzo che subentri a quello danneggiato, ma i lavori non dovrebbero essere completati prima di agosto.