ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama incontra i vertici di BP, fondi per i risarcimenti

Lettura in corso:

Obama incontra i vertici di BP, fondi per i risarcimenti

Dimensioni di testo Aa Aa

20 miliardi di dollari in un fondo bloccato: British Petroleum ha accettato la prima delle richieste di Barack Obama, nel corso dell’incontro che si è svolto a porte chiuse alla Casa Bianca.

Il colosso petrolifero britannico depositerà quindi venti miliardi di dollari (pari a oltre 16 miliardi di euro) su un conto bloccato, gestito da terzi, per garantire i risarcimenti. Non è ancora chiaro da dove verrà quel denaro: c‘è chi suggerisce il blocco dei dividendi, che BP finora ha invece detto di voler comunque dare ai propri azionisti.

Era la prima volta che il presidente americano incontrava i vertici della BP: quasi due mesi dopo l’esplosione della piattaforma, che ha causato la morte di undici operai, la fuoriuscita in mare di milioni di barili di petrolio, l’inquinamento di quasi 200 km di coste e la rovina per il turismo e la pesca locali. Obama ha annunciato oggi anche il voto entro l’anno del nuovo pacchetto energia: gli USA – aveva detto ieri nel primo discorso dalla stanza ovale – dovranno dotarsi di energia più pulita.