ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marea nera, bloccati i lavori di recupero del greggio

Lettura in corso:

Marea nera, bloccati i lavori di recupero del greggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Nell’ultimo giorno di visita di Barack Obama nel golfo del Messico, un incendio è scoppiato nella nave appoggio della Bp che sta cercando di contenere l’espandersi della marea nera e le operazioni di recupero del petrolio sono state sospese.
Il presidente degli Stati Uniti ha parlato ai militari impegnati nell’opera di bonifica delle coste.
“Sono con voi – ha detto – e la mia amministrazione è con voi per assicurarci che la Bp paghi per i danni che ha provocato e per essere certi che voi abbiate il sostegno necessario per proteggere questa bella costa e bonificare le zone danneggiate, per rivalorizzare questa regione e fare in modo che nulla di simile accada di nuovo”.
Nella stessa giornata di martedì, i dirigenti della Bp e di altre 4 grandi compagnie petrolifere sono stati interogati dalla commissione energia e ambiente della Camera dei rappresentanti. Nell’occasione, il direttore della filiale statunitense della Bp ha chiesto scusa.
Non si sa quando le operazioni di recupero del petrolio potranno ricominciare. Il presidente Obama si accinge a pronunciare un discorso alla Nazione in cui illustrerà il piano d’azione per fronteggiare la peggiore catastrofe ambientale della storia americana.