ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni Slovacchia: al centro-destra maggioranza in Parlamento

Lettura in corso:

Elezioni Slovacchia: al centro-destra maggioranza in Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Vittoria dell’opposizione di centro-destra slovacca alle legislative di ieri. Il partito socialdemocratico Smer del premier Robert Fico è risultato in testa, dopo quattro anni al governo, ma non ha più una maggioranza per governare, possibile invece per lo schieramento conservatore, guidato dall’Sdku, l’Unione democratica e cristiana slovacca di Iveta Radicova.

“La principale sfida del Paese – ha spiegato quest’ultima – è fermare la crescita del debito, per avviare lo sviluppo economico. La Slovacchia era un tempo chiamata la tigre europea. Abbiamo bisogno di riprenderci”.

I risultati delle elezioni confermano che i partiti di opposizione, guidati dall’Sdku – secondo al partito socialdemocratico di Fico – potrebbero occupare un’ottantina di seggi tra i 150 previsti in Parlamento, grazie a una coalizione tra l’Sdku stesso, i liberali di Sas, i cristiano democratici di Kdh e i rappresentanti della minoranza ungherese.

Fico, che ha visto riconfermato l’apprezzamento degli slovacchi per la sua leadership che ha favorito gli interessi delle classi medie rispetto a quelli delle grandi imprese, tenterà comunque di formare un governo, poiché nel Paese per tradizione nelle negoziazioni la priorità è data alla formazione che ha ottenuto più voti. I partiti dell’opposizione hanno finora respinto un’alleanza con Smer. Secondo diversi analisti difficilmente cambieranno idea.