ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio. Valanga di voti per i separatisti fiamminghi nelle Fiandre

Lettura in corso:

Belgio. Valanga di voti per i separatisti fiamminghi nelle Fiandre

Dimensioni di testo Aa Aa

Vittoria storica per i separatisti fiamminghi alle elezioni belghe. Ora dovranno cercare il compromesso con gli altri partiti del Paese. La nuova alleanza fiamminga di Bart de Wever, diventa primo partito delle Fiandre.

Il suo leader, 39 anni, ha affermato di avere l’obiettivo di cambiare profondamente il Paese, partendo dalla riforma delle finanze, e ha teso la mano ai francofoni.

“Festeggeremo questa vittoria, lo meritiamo perché abbiamo scritto una nuova pagina della storia”, ha detto de Wever. “Ma siamo perfettamente coscienti che il 70 per cento dei fiamminghi non hanno votato per noi. Siamo coscienti dunque che bisogna cooperare”.

Tema principale al tavolo delle trattative sarà la riforma delle istituzioni su cui in passato si sono arenate le discussioni tra i partiti. Difficile che i valloni accettino la riforma in senso confederalista propugnata da de Wever, che ha auspicato in passato l’ “evaporazione” del Belgio.