ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sudafrica, in migliaia al concerto dei Mondiali

Lettura in corso:

Sudafrica, in migliaia al concerto dei Mondiali

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Sudafrica è felice di ospitare per la prima volta i mondiali di calcio. Con queste parole il presidente Jacob Zuma ha dato il via al concerto di inaugurazione della World cup.

Tre ore di musica, allo stadio Orlando di Soweto, 45 mila posti tutti esauriti.

Sul palco, grandi star internazionali ma anche Desmond Tutu, premio Nobel per la pace.

E al calcio d’inizio tra i padroni di casa e il Messico, alle 16 di oggi, ci sarà anche Nelson Mandela, ex presidente del Sudafrica e leader storico della lotta all’apartheid, 46 anni dopo la sua condanna all’ergastolo.

“Sono stato alla parata dei Bafana Bafana”, racconta un tifoso, “ho visto bianchi e neri, uomini e donne ballare insieme, è formidabile, siamo qui tutti insieme per questo”.

Ma nonostante i festeggiamenti e il finale pirotecnico con un’esplosiva Shakira, furti e ferimenti hanno funestato la vigilia, a ricordare che il paese, con i suoi 50 morti quotidiani, resta ad alto rischio.