ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Arrestato capo ribelle del Caucaso


Federazione russa

Arrestato capo ribelle del Caucaso

Assicurato alla giustizia un capo della ribellione nel Caucaso. I servizi segreti russi hanno arrestato Ali Taziyev, nome di guerra Magas, 36 anni, considerato il numero tre e capo militare del cosiddetto Emirato del Caucaso e leader di questo movimento in Inguscezia, dove è avvenuto l’arresto.

Il buon esito dell’operazione, è stato annunciato dal capo dei servizi Fsb Alexandre Bortnikov, che ha ricevuto i complimenti del presidente Dmitri Medvedev.

“Ora è necessario – ha detto Medvedev – acquisire tutte le prove possibili contro questo bandito, per poter procedere contro di lui”.

Il movimento di cui Magas fa parte è ritenuto responsabile di diverse azioni: dall’assalto alla sede del ministero degli esteri a Nazran nel 2004 fino al duplice attacco suicida nella metropolitana di Mosca nel marzo scorso.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

L'Onu approva sanzioni contro l'Iran