ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora una falsa partenza. Resta a terra il satellite di Seul

Lettura in corso:

Ancora una falsa partenza. Resta a terra il satellite di Seul

Dimensioni di testo Aa Aa

Una falla al sistema antincendio manda in fumo i sogni spaziali sudcoreani. Proprio al momento del decollo, la fuoriuscita di liquido refrigerante ha impedito il lancio di un satellite scientifico dal Naro Space Center di Goheung, nel sud del paese.

Scopo della missione era riparare a un simile fallimento incassato appena pochi mesi fa: partito senza problemi, il razzo di supporto non era allora riuscito a rilasciare in orbita il satellite.

Nuova fumata nera, che alimenta la delusione dei cittadini. “Speravo che stavolta ce l’avremmo fatta”, il loro commento a caldo. “Impossibile nascondere un po’ di rimpianto. L’augurio è che riescano presto a riparare il guasto. E che la prossima volta, vada finalmente meglio”.

Equipe tecniche sono già al lavoro, ma un nuovo lancio a breve pare al momento escluso. Certo è invece il passo falso di Seul: la rincorsa ai programmi spaziali di Pechino, Tokyo e Nuova Delhi si preannuncia ancora lunga e tutta in salita.