ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza: arrivati a Dublino i pacifisti irlandesi

Lettura in corso:

Gaza: arrivati a Dublino i pacifisti irlandesi

Dimensioni di testo Aa Aa

A casa: fine dell’avventura per i pacifisti irlandesi che, a bordo della Rachel Corrie, avevano tentato di raggiungere le coste della Striscia di Gaza, violando il blocco imposto da Israele. I commando israeliani, come avevano fatto pochi giorni prima sulla Mavi Marmara con tragiche conseguenze, si sono calati sul pontile della nave. Questa volta non hanno trovato resistenza, come racconta Mairead Maguire, irlandese, premio Nobel per la Pace nel ’76: “Sono saliti a bordo in tenuta da combattimento, alle 11 del mattino, con le facce annerite, le maschere, fucili e due pistole. Voglio dire, 35 soldati a bordo così, fa un po’ paura, ma poi hanno visto che ci sedevamo, che eravamo non-violenti, e le armi non le hanno usate”.

Il rischio di nuovi incidenti c’era, in considerazione di quanto accaduto pochi giorni prima sulla nave turca. Episodio sul quale si deve ancora aprire un’inchiesta, e la diplomazia internazionale si è fatta intensa, nel tentativo di evitare che la polemica si surriscaldi e coinvolga altri Paesi.