ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovi attentati in Afghanistan

Lettura in corso:

Nuovi attentati in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora attentati in Afghanistan. Almeno tredici persone, tra cui civili e bambini, sono rimaste ferite per un’azione rivendicata dai taleban. Un kamikaze a bordo di un veicolo si è fatto esplodere vicino a un convoglio della Nato alla periferia di Jalalabad. Un camion della polizia è inoltre stato colpito dall’esplosione di una bomba nella provincia di Kandahar: morti un agente e due civili.

Nel Paese hanno rassegnato le loro dimissioni due personaggi chiave della sicurezza nazionale, entrambi apprezzati dai paesi occidentali: si tratta di Amrullah Saleh, il capo della Direzione nazionale della sicurezza, e del ministro dell’Interno Hanif Atmar. Dimissioni immediatamente accettate da Hamid Karzai, che non ha perdonato loro il verificarsi dell’attacco dei taleban il giorno inaugurale della Jirga consultiva di pace.

Per cercare di distendere la situazione interna, il presidente afghano ha firmato un decreto per creare un Comitato che verificherà i casi di centinaia di persone incarcerate come taleban. Dopo un’accurata revisione dei dossier, è la promessa, coloro che sono stati ingiustamente incarcerati saranno subito rilasciati.