ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel: possibili sanzioni dell'Onu all'Iran

Lettura in corso:

Merkel: possibili sanzioni dell'Onu all'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Conclusi i colloqui tra il cancelliere tedesco Angela Merkel e il presidente russo Dmitri Medvedev.
Al centro dell’incontro, nel castello di Meseberg, in Germania, le prospettive per un nuovo Trattato di sicurezza europeo.

Ma i due hanno anche discusso della crisi finanziaria europea e dei conflitti internazionali (come quello in Afghanistan). Sul tavolo anche la questione del nucleare iraniano.

“È possibile – ha detto la Merkel – che nel prossimo futuro il Consiglio di Sicurezza dell’Onu approvi delle sanzioni. Abbiamo più volte ripetuto che naturalmente vogliamo favorire uno sviluppo positivo e ragionevole dell’Iran”.

Le sanzioni, secondo quanto dichiarato dalla Merkel, avranno l’appoggio non soltanto di Stati Uniti e Unione europea, ma anche di Russia e Cina, due importanti partner commerciali di Teheran.

Il presidente russo, dal canto suo, ha auspicato che i dirigenti iraniani ascoltino le pressioni della comunità internazionale e non proseguano nel processo di arricchimento dell’uranio.