ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Malta: ferito attivista di Greenpeace

Lettura in corso:

Malta: ferito attivista di Greenpeace

Dimensioni di testo Aa Aa

Blitz di Greenpeace a Malta contro la pesca del tonno rosso. Gli ambientalisti, a bordo di sette gommoni partiti da due navi, hanno cercato di rompere la rete calata in mare da un peschereccio francese per liberare i tonni catturati. Razzi di segnalazione sono stati sparati contro l’elicottero dell’associazione.

Secondo la Convenzione sul commercio internazionale delle specie a rischio, la pesca su vasta scala dal 1970, ha fatto precipitare dell’80% il numero di esemplari di tonno rosso presenti nel Mediterraneo e nell’Atlantico.

Un attivista australiano è rimasto ferito da un arpione a una gamba. Greenpeace ha annunciato che intraprenderà un’azione legale e si rivolgerà alle autorità europee per far luce sui dettagli di quanto avvenuto.