ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nello spazio e ritorno senza lasciare Mosca. Al via Mars 500

Lettura in corso:

Nello spazio e ritorno senza lasciare Mosca. Al via Mars 500

Dimensioni di testo Aa Aa

Un anno e mezzo in uno spazio soffocante, per prepararsi al lancio in quello infinito. Al via oggi Mars 500: nome in codice della missione, che porterà i sei volontari dell’equipaggio a simulare le condizioni di un viaggio su Marte, senza lasciare il centro di ricerche moscovita che ospita l’esperimento.

All’interno della capsula trascorreranno i prossimi 520 giorni: 490 per il viaggio, 30 per una passeggiata su Marte.
Lo scopo è studiare gli effetti psicofisici dell’isolamento sugli astronauti per gioco, tra cui l’italo-colombiano Diego Urbina. Niente telefonate con le fidanzate, quindi, convivenza forzata in camera da letto, sala tv e zona ufficio, e contatti con la terra soltanto via internet. Anche quello funzionerà però a singhiozzo, per meglio simulare le condizioni del viaggio.

Esperienza al momento ancora del tutto virtuale. Per la prima vera spedizione sul pianeta rosso si dovranno attendere almeno 20 anni. Nel frattempo, al di fuori di Mars 500, non ci resterà che sognare con le simulazioni in computergrafica.