ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marea nera: Bp annuncia il primo successo

Lettura in corso:

Marea nera: Bp annuncia il primo successo

Dimensioni di testo Aa Aa

Segato il braccio mobile nelle profondità del Golfo del Messico. La Bp annuncia un primo successo nella lotta alla marea nera.
Si allontana quindi l’ipotesi di una microcarica nucleare per sigillare il pozzo, ventilata negli scorsi giorni. La compagnia petrolifera britannica tenterà ora di ostruirlo con un tappo, che si limiterà però ad arginare la fuoriuscita di greggio, senza arrestarla.

Un flusso, che alla vigilia della nuova visita del presidente Obama in Louisiana ha raggiunto anche Dauphin Island: paradiso dei vacanzieri prossimo all’Alabama, ormai battuto da vere e proprie task-force di volontari, che tentano di ripulirne le coste dalle chiazze di petrolio.
Minaccia per l’economia di un’intera zona, che a mare e spiagge deve la sua sopravvivenza. Uno spettro che al momento non sembra ancora allontanare i bagnanti, ma che dopo la pesca, rischia di abbattersi sull’intero comparto turistico.